M

Questo sito fa uso di cookie tecnici per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per maggiori informazioni si veda la Cookie Policy.

An overview on main topics in labour market: contractual forms, dismissal, compensation

Il 15 novembre 2018 si è tenuto presso l’Università degli Studi di Parma, Facoltà di Economia e Commercio, il consueto seminario di Diritto Comparato del Lavoro, a cura dell’Avv. Massimo Lupi, nell’ambito del corso, in lingua inglese, di laurea magistrale di scienze economiche internazionali del Prof. Augusto Ninni.

Il seminario, dal titolo “An overview on main topics in labour market: contractual forms, dismissal, compensation. A comparative approach: Italy, Spain, Romania”, è stato tenuto dall’Avv. Massimo Lupi avanti a una platea composta da studenti, per lo più stranieri, provenienti da svariati Paesi dell’Asia, Africa e Americhe; in questa occasione, il seminario è stato accreditato anche per la formazione dall’Ordine degli Avvocati di Parma ed ha visto così la partecipazione di svariati Professionisti.

E’ questo, ormai, un appuntamento costante dell’Ateneo che consente agli studenti di avere una visione delle problematiche pratiche che si troveranno ad affrontare una volta proiettati nel mondo del lavoro. La possibilità di un confronto diretto con tali temi, infatti, arricchita anche dalla presenza di numerosi Avvocati, costituisce, certamente, un valore aggiunto alla formazione dei giovani economisti.

Nel corso del seminario l’Avv. Lupi ha analizzato e comparato il mercato del lavoro di Italia, Romania e Spagna, fornendo una panoramica della disciplina vigente nei tre stati europei sulle diverse tipologie contrattuali esistenti, nonché sulle procedure di licenziamento, individuale e collettivo, e sulle indennità corrisposte ai lavoratori nel caso di illegittimità del provvedimento espulsivo comminatogli.

L’incontro è stato un’occasione per riflettere sulla recente riforma del lavoro italiana e sulle sue possibili ricadute sul piano economico.

Data di pubblicazione
16.11.2018
Argomento trattato

Iscrizione Newsletter

Share