M

Questo sito fa uso di cookie tecnici per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per maggiori informazioni si veda la Cookie Policy.

Compatibilità del contratto di agenzia con l’attività di informazione medico scientifica del farmaco – Tribunale di Milano, ordinanza n. 37201/2015

E’ ormai assodato che l’attività dell’informatore medico scientifico possa svolgersi tanto nell’ambito del rapporto di lavoro autonomo che in quello del lavoro subordinato a seconda di come la prestazione dell’attività, sostanzialmente identica in entrambi i casi, si caratterizzi per le modalità del suo svolgimento. Il lavoratore che ricorra per il riconoscimento di un rapporto di lavoro subordinato occorre invece che specifichi come veniva esercitato il potere organizzativo, direttivo e disciplinare da parte della Società: se venivano impartite “specifiche direttive” sui medici e sulle farmacie da visitare, sarebbe stato onere dell’agente precisare chi impartiva gli ordini, in che modo e come ne veniva verificata l’esecuzione

File correlati:

Decreto-di-rigetto-n.-cronol.-372012015-del-30122015

Data di pubblicazione
14.01.2016
Argomento trattato

Iscrizione Newsletter

Share